SEI QUI:

Bando

Interventi per il mantenimento e miglioramento della qualità dei corpi idrici

Con Deliberazione n. 1735 del 06/10/2015, la Giunta Regionale nel prendere atto della decisione di esecuzione della Commissione Europea C(2015) 5854 del 13/08/2015, ha approvato il programma operativo nella versione definitiva POR Puglia FESR FSE 2014 - 2020 in conformità all'articolo 96, paragrafo 10, del regolamento (UE) n. 1303/2013, nonché, ha istituito i capitoli di spesa individuati con DGR n. 735/2015.
In particolare, l'Azione 6.4 Interventi per il mantenimento e miglioramento della qualità dei corpi idrici del suddetto programma, prevede risorse finanziarie specificatamente rivolte alla sub-azione "integrazione e rafforzamento dei sistemi informativi di monitoraggio della risorsa idrica" con interventi riferiti attività di monitoraggio dei corpi idrici ai sensi della direttiva 2000/60/CE, nonché all'aggiornamento della pianificazione e relativa trasposizione nel sistema informativo territoriale.
L'azione regionale di monitoraggio dei corpi idrici, che peraltro costituisce elemento di condizionalità per l'utilizzazione dei fondi comunitari 2014 -2020 in materia di "gestione della risorsa idrica", si è sviluppata nel recente passato attraverso l'esecuzione delle specifiche attività per i corpi idrici superficiali da parte dell'ARPA Puglia e per i corpi idrici sotterranei dell'ARPA Puglia, dell'Autorità di Bacino della Puglia e dell'Agenzia regionale per gli impianti irrigui e forestali – ARIF.

Fonte

D.G.R. n.832 del 7.6.2016

Tue Jun 20 12:56:00 CEST 2017