SEI QUI:

Asse Prioritario VII (OT VII) 

Asse VII (OT VII): Sistemi di trasporto e infrastrutture di rete

Le politiche per la mobilità efficiente e sostenibile che la Puglia intende promuovere nel presente ciclo di programmazione sono finalizzate ad accelerare l'evoluzione delle comunità locali verso lo sviluppo sostenibile, la coesione sociale e la competitività del sistema produttivo locale. Le azioni che si propongono prendono le mosse dall'assetto infrastrutturale del sistema regionale dei trasporti, conseguito grazie agli interventi del ciclo di programmazione che sta per chiudersi. Essi stanno già dando i primi frutti, ad esempio nel settore ferroviario, in cui il rinnovo dell'armamento e degli apparati tecnologici, unitamente al potenziamento del materiale rotabile, ha contributo in maniera determinante alla crescita della domanda soddisfatta dal trasporto ferroviario regionale che, negli ultimi anni, è aumentata mediamente del 10%.

L'obiettivo di fondo di questa strategia, coerentemente con gli indirizzi europei e nazionali e in continuità con il precedente ciclo di programmazione, è il completamento e il perfezionamento di una rete regionale per il trasporto di passeggeri e di merci fondata sulla comodalità (uso della combinazione di mezzi che garantiscono le condizioni di spostamento più efficienti e, quindi, anche più sostenibili sotto il profilo ambientale) e sull'integrazione. L'integrazione, in particolare, riguarda diversi aspetti: l'integrazione tra infrastrutture e tra servizi di sistema o di rango differenti, ma anche integrazione paesaggistica, mirando a soluzioni che non solo evitino danni al rinomato paesaggio pugliese ma offrano un significativo contributo alla sua valorizzazione.

OBIETTIVI SPECIFICI

POTENZIARE L'OFFERTA FERROVIARIA E MIGLIORARE IL SERVIZIO IN TERMINI DI QUALITÀ E TEMPI DI PERCORRENZA (RA 7.1)
RAFFORZARE LE CONNESSIONI DEI NODI SECONDARI E TERZIARI ALLA RETE TEN-T (RA 7.4)
POTENZIARE IL SISTEMA FERROVIARIO REGIONALE, L'INTEGRAZIONE MODALE E IL MIGLIORAMENTO DEI COLLEGAMENTI MULTIMODALI CON I PRINCIPALI NODI URBANI PRODUTTIVI E LOGISTICI E LA RETE CENTRALE, GLOBALE E LOCALE (RA 7.3)
AUMENTARE LA COMPETITIVITÀ DEL SISTEMA PORTUALE E INTERPORTUALE (RA 7.2)

AZIONI

7.1 Interventi di potenziamento dell'offerta ferroviaria e miglioramento del servizio
7.2 Rafforzare le connessioni dei nodi secondari e terziari delle "aree interne" e di quelle dove sono localizzati significativi distretti di produzione agricola e agroindustriale con i principali assi viari e ferroviari della rete TEN-T
7.3 Interventi per potenziare i servizi di trasporto pubblico regionale e interregionale
7.4 Interventi per la competitività del sistema portuale e interportuale

Elenco Avvisi e Bandi

ultimo aggiornamento: mar, 07 marzo 2017 @ 10:03

Avviso Pubblico di selezione "Interventi di dragaggio dei fondali marini ..."

Si comunica che con Determinazione Dirigenziale n. 73 del 28.06.2018, la Sezione Trasporto Pubblico Locale e Grandi Progetti ha approvato le variazioni a modifica ed integrazione dell'Avviso Pubblico di Selezione di "Interventi di dragaggio dei fondali marini unitamente alla gestione dei sedimenti estratti" a valere sulle risorse dell'Azione 7.4 "interventi per la competitività del sistema portuale e interportuale" – Asse VII del POR PUGLIA 2014-2020, e relativi allegati, nonché dello schema di Disciplinare regolante i rapporti tra la Regione Puglia e i Soggetti Beneficiari, precedentemente adottati con Determinazione Dirigenziale n. 101 del 12.09.2017 della Sezione Trasporto Pubblico Locale e Grandi Progetti.

Con il succitato provvedimento è stata disposta la modifica, l'adozione e la ripubblicazione integrale dell'Avviso Pubblico di Selezione di "Interventi di dragaggio dei fondali marini unitamente alla gestione dei sedimenti estratti" a valere sulle risorse dell'Azione 7.4"interventi per la competitività del sistema portuale e interportuale" – Asse VII del POR PUGLIA 2014-2020, e relativi allegati, nonché dello schema di Disciplinare regolante i rapporti tra la Regione Puglia e i Soggetti Beneficiari.

Il finanziamento destinato al presente Avviso Pubblico di Selezione di "Interventi di dragaggio dei fondali marini unitamente alla gestione dei sedimenti estratti", è di complessivi € 48.000.000,00.

L'assegnazione delle risorse è effettuata secondo la procedura "a sportello", per cui si procederà ad istruire le istanze secondo l'ordine cronologico d'arrivo delle stesse e sino a concorrenza delle risorse finanziarie disponibili, ammettendo a finanziamento le proposte progettuali che abbiano conseguito, a seguito di istruttoria, un punteggio minimo di 60/100.

Con la pubblicazione sul BURP del succitato provvedimento, è stata disposta la riapertura dello sportello per la ricezione delle domande.

Avviso Pubblico
Allegato 1: Scheda di Istanza di Candidatura
Allegato 1a):  Relazione tecnico-illustrativa
Allegato 1b): Modello di Autocertificazione
Indicazioni_calcolo _risultato_operativo_Reg(UE)_651_2014
Format_calcolo_risultato_operativo

Domande e Risposte (FAQ) - File aggiornato al 05.12.2017

Responsabile del Procedimento
l'Ing. Enrico Campanile.

Le richieste di informazioni e/o di chiarimenti, rispetto ai contenuti del presente Avviso Pubblico, potranno essere formulate esclusivamente in forma scritta, inviando una comunicazione, a firma del rappresentante legale ovvero del RUP formalmente individuato per il Soggetto Beneficiario, al seguente indirizzo PEC: servizio.gestionetpl.regione@pec.rupar.puglia.it

 

 

2018-07-09 09:48:00.0