SEI QUI:

Bandi aperti

Borse di studio ADISU

Nell'ordinamento italiano il diritto allo studio trova il suo fondamento nell'art. 34 della Costituzione nella quale si afferma il diritto dei capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi economici, di raggiungere i gradi più alti degli studi nonché il dovere della Repubblica a rendere effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie ed altre provvidenze da attribuire mediante concorso.
La Regione Puglia con Legge Regionale n. 18/2007 definisce le norme, sul diritto agli studi universitari, in attuazione dell'articolo n. 34 della Costituzione ed in conformità allo Statuto della Regione Puglia, finalizzate alla rimozione degli ostacoli di ordine economico e sociale che limitano l'uguaglianza dei cittadini nell'accesso all'istruzione superiore e, in particolare, a consentire ai capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, di raggiungere i gradi più altidegli studi.
La Regione Puglia intende investire nel processo di crescita della scolarizzazione, soprattutto universitaria e/o equivalente, considerandola funzionale al contrasto del fenomeno del precariato e dell'inoccupazione giovanile.

Sito web di riferimento:

https://web.adisupuglia.it/borse-di-studio.html

Fonti:

D.G.R. n.765 del 25.5.2016

2017-06-22 14:55:00.0