SEI QUI:

Bandi aperti 

POR Puglia 2014-2020. Avviso pubblico per la selezione di interventi per la valorizzazione e la fruizione dei luoghi identitari della Puglia

Pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 84 del 25/07/2019, l'atto del dirigente della Sezione Valorizzazione Territoriale 15 luglio 2019, n. 65 POR Puglia 2014/2020 Asse VI – Azione 6.7 "Interventi per la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale". Avviso pubblico per la selezione di interventi per la valorizzazione e la fruizione dei Luoghi Identitari della Puglia. - D.D. n. 457 del 20/12/2018 (pubblicata sul BURP n. 8 del 24/01/2019). Approvazione graduatoria provvisoria."
 

 

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
 

Comunicazione delle sedi e dell'orario delle convocazioni

La Commissione di Valutazione si recherà nei tre capoluoghi di Provincia di Foggia, Bari e Lecce, presso le seguenti sedi, seguendo il calendario delle convocazioni qui indicato.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
 
D.D. n. 457 del 20/12/2018 (pubblicata sul BURP n. 8 del 24/01/2019) - Pubblicazione del Verbale del 29.05.2019 relativo alla prima seduta pubblica di insediamento della Commissione di Valutazione nominata con DD della Sezione Valorizzazione Territoriale n. 20 del 18.04.2019.  
 
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
 

Convocazione della prima seduta pubblica di insediamento della Commissione di Valutazione nominata con DD della Sezione Valorizzazione Territoriale n. 20 del 18.04.2019.  

Si comunica che al fine di avviare i lavori previsti dagli artt. 9 e seguenti dell'Avviso in oggetto, è convocata la seduta pubblica di insediamento della Commissione di Valutazione per il giorno 29.05.2019 alle ore 10.30 in via Gobetti 26 a Bari, primo piano, stanza n. 42.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
 
Approvato con D.D. della Sezione Valorizzazione Territoriale n. 457 del 20/12/2018 (pubblicata sul BURP n. 8 del 24/01/2019), si comunica l'aggiornamento dell'elenco delle candidature ammissibili.
 
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
 
Il Responsabile del Procedimento ha proceduto a verificare l'ammissibilità di ciascuna candidatura pervenuta entro il termine di scadenza 29 aprile 2019, rispetto alle prescrizioni di cui agli artt. 5 e 6 dell'Avviso, nonché la coerenza con le finalità dello stesso, verificando in particolare il soddisfacimento dei seguenti criteri di ammissibilità formale:
a)     completezza e la regolarità formale della domanda di candidatura e dei relativi allegati;
b)    rispetto delle modalità e dei termini per la trasmissione della domanda di candidatura e dei relativi allegati;
c)     sussistenza dei requisiti del Soggetto proponente e del Soggetto beneficiario.
d)    coerenza dell'idea candidata con le tipologie di intervento declinate dal presente Avviso.
e)    presentazione di una sola domanda di candidatura dell'idea per ciascun Soggetto beneficiario, anche se riferibili a beni diversi del medesimo Soggetto beneficiario.
 
A seguito della suddetta istruttoria n. 44 candidature sono risultate ammissibili ad instaurare il contraddittorio con la Commissione di Valutazione nominata con DD della Sezione Valorizzazione Territoriale n. 20 del 18/04/2019, pubblicata sul BURP n. 49 del 09/05/2019.
 
Consultate il documento per conoscere le candidature risultate ammissibili e le convocazioni per il contraddittorio con la Commissione di Valutazione.
 
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
 
Si comunica la proroga del termine di scadenza dall'11/03/2019 al 29/04/2019 dell' "Avviso pubblico ‘Interventi per la valorizzazione e la fruizione dei luoghi identitari della Puglia'" approvato con DD della Sezione Valorizzazione Territoriale n. 457 del 20/12/2018 e pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 8 del 24 gennaio 2019.
Si ricorda che entro il nuovo termine di scadenza, 29 aprile 2019, i Soggetti proponenti devono presentare la domanda di candidatura dell'idea di valorizzazione e/o fruizione nelle modalità di seguito indicate:
 
- La domanda di candidatura dell'idea, secondo il Modello A allegato sub A), che costituisce parte integrante e sostanziale dell'Avviso, debitamente sottoscritta dal legale rappresentante del Soggetto proponente e compilata in ogni sua parte, deve essere inviata, in file PDF non modificabile, dall'indirizzo PEC (posta elettronica certificata) dello stesso Soggetto proponente al seguente indirizzo: valorizzazioneterritoriale.regione@pec.rupar.puglia.it;
 
- La domanda di candidatura dell'idea deve essere corredata dall'atto di intesa (art. 5.2 dell'Avviso) firmato digitalmente ai sensi dell'art. 15 della L. 241/1990 da entrambe i Soggetti Proponente e Beneficiario, da copia del documento di identità del Soggetto Proponente e dalla dichiarazione del Soggetto Proponente che il bene per il quale si presenta domanda di candidatura dell'idea è nella disponibilità dell'Ente locale di cui al D. Lgs. n. 267/2000 e s.m.i. (Città Metropolitana, Province, Comuni anche nelle forme associative disciplinate dal predetto D. Lgs. n. 267/2000 e s.m.i.) oppure visura catastale;
 
- L'invio non potrà essere effettuato da altra PEC se non da quella di posta elettronica certificata intestata al Soggetto Proponente che presenta la domanda e, nell'oggetto, dovrà essere riportata la seguente dicitura: "Candidatura dell'idea" - AVVISO PUBBLICO INTERVENTI PER LA VALORIZZAZIONE E LA FRUIZIONE DEI LUOGHI IDENTITARI DELLA PUGLIA.
 
Si ricorda inoltre che i soggetti definiti agli art. 2.1 lett. d, e, dell'Avviso potranno richiedere eventuali chiarimenti e specificazioni (art. 21.3 dell'avviso) direttamente alla Sezione Valorizzazione Territoriale, presso lo Sportello Informativo disponibile all'apertura al pubblico ogni giovedi dalle 09.30 alle 12.30 oppure inviando una mail all'indirizzo PEC valorizzazioneterritoriale.regione@pec.rupar.puglia.it.
Si comunica infine che lo Sportello informativo sarà sospeso nelle giornate di giovedì 21/03/2019 e giovedì 25/04/2019.
 
 
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
 
 
 
L'Avviso è rivolto a Scuole pubbliche, Città Metropolitane, Province, Comuni, Unioni di Comuni ed ha la finalità di promuovere ed incentivare la fruizione innovativa e la "tutela attiva" dei beni del patrimonio storico-artistico identificati come luoghi identitari della Puglia attraverso un processo di presa di coscienza da parte delle comunità.
 
La dotazione finanziaria è pari ad Euro 1.000.000 a valere sul Programma Operativo Regionale (POR) della Puglia, Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) 2014/2020 - Azione 6.7 - "Interventi per la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale".
 
 
I soggetti proponenti e i soggetti beneficiari (art. 2.1 lett. d, e, dell'Avviso) potranno richiedere eventuali chiarimenti e specificazioni (art. 21.3 dell'avviso) direttamente presso lo Sportello Informativo, via Gobetti n. 26, Bari - 1° piano, aperto al pubblico ogni giovedi dalle 09.30 alle 12.30 oppure inviando una mail all'indirizzo PEC valorizzazioneterritoriale.regione@pec.rupar.puglia.it.
 
Responsabile del procedimento

 
 
 
Friday, 25 Jan 2019 - 12:49