Asse Prioritario IX

Asse Prioritario IX Migliorare l'accesso, l'impiego e la qualità delle TIC

Nel periodo 2014-2020 occorre per un verso assicurare continuità rispetto a quanto già realizzato con la programmazione 2007-2013, valorizzando le esperienze positive, anche metodologiche, al fine di portare a conclusione i processi già avviati, e dall'altro introdurre profili di innovazione che consentano di realizzare un salto di qualità rispetto al passato. In accordo con gli obiettivi fissati in seno alla Strategia Europa 2020 (nell'ambito della quale sono previste una Piattaforma contro la povertà e l'esclusione sociale e un Pacchetto di investimenti in ambito sociale) e del Programma Operativo Nazionale Inclusione, la realizzazione degli interventi orientati all'inclusione attiva richiede uno sforzo congiunto da parte di tutti i Fondi strutturali e di investimento europei.

Obiettivi specifici


FSE
RA 9.1 PROMUOVERE L'INCLUSIONE SOCIALE E COMBATTERE LA POVERTÀ
RA 9.2 FAVORIRE L'INCREMENTO DELL' OCCUPABILITÀ E LA PARTECIPAZIONE AL MERCATO DEL LAVORO
RA 9.7 RAFFORZAMENTO DELL'ECONOMIA SOCIALE
RA 9.3 AUMENTO, CONSOLIDAMENTO E QUALIFICAZIONE DEI SERVIZI DI CURA E SOCIO EDUCATIVI
RA 9.4 RIDUZIONE DEL NUMERO DI FAMIGLIE CON PARTICOLARI FRAGILITÀ SOCIALI ED ECONOMICHE IN CONDIZIONI DI DISAGIO ABITATIVO

FESR
RA 9.3 AUMENTARE, CONSOLIDARE, QUALIFICARE SERVIZI E INFRASTRUTTURE SOCIOEDUCATIVI RIVOLTI AI BAMBINI E SOCIOSANITARI RIVOLTI A PERSONE CON LIMITAZIONI DELL' AUTONOMIA E POTENZIARE LA RETE INFRASTRUTTURALE E DELL' OFFERTA DI SERVIZI SANITARI E SOCIOSANITARI TERRITORIALI
RA 9.4 RIDUZIONE DEL NUMERO DI FAMIGLIE CON PARTICOLARI FRAGILITÀ SOCIALI ED ECONOMICHE IN CONDIZIONI DI DISAGIO ABITATIVO
RA 9.6 AUMENTARE LA LEGALITÀ IN AREE AD ALTA ESCLUSIONE SOCIALE E MIGLIORARE IL TESSUTO URBANO IN AREE A BASSO TASSO DI LEGALITÀ