Buoni servizio per l'accesso ai servizi per l'infanzia e l'adolescenza - Avviso Pubblico 2/2017 rivolto ai nuclei familiari per l’accesso a centri diurni

Quando partecipare

dal 01/10/2017 al 31/07/2021

Attraverso i Buoni Servizio per l'accesso ai servizi per l'infanzia e l'adolescenza, la Regione Puglia intende contrastare le povertà e promuovere l’inclusione sociale attiva di nuclei familiari in condizioni di fragilità economica, con carichi familiari connessi alla presenza di figli minori.

Il Buono Servizio può essere richiesto da famiglie con figli tra i 6 e i 17 anni ed è fruibile fino al termine dell'anno educativo, ovvero dall'1 settembre al 31 luglio dell'anno successivo, per la frequenza presso le seguenti Unità di Offerta iscritte nel Catalogo online:

  • centro socio-educativo diurno (articolo n. 52 del Regolamento regionale 4/2007);
  • centro aperto polivalente per minori (articolo n. 104 del Regolamento regionale 4/2007).

 

Chi può partecipare

Famiglie residenti o domiciliate in Puglia con figli minori dai 6 ai 17 anni di età e ISEE (Indicatore della situazione economica equivalente) inferiore a 20.000 euro

 

Cosa finanzia

  • Buoni servizio, in misura non inferiore al 98% delle risorse provvisoriamente assegnate ad ogni Ambito Territoriale
  • Spese relative alla gestione della procedura in capo ai Comuni capofila degli Ambiti territoriali, entro il limite massimo del 2% del contributo finanziario ripartito

 

Contributo massimo per progetto
Non definito
Risorse totali disponibili
75.559.732,65 euro

Come partecipare

La domanda per i Buoni Servizio può essere presentata del referente del nucleo familiare solo online sul portale Sistema Puglia, secondo la procedura indicata all'articolo 7 dell'Avviso pubblico.