Programmazione interventi in materia di Protezione Civile

Il Sistema regionale di protezione civile, come individuato dalla L.r. 7/2014, è composto dalla Regione Puglia – Servizio Protezione Civile, dalle Province e dai Comuni, ognuno dei quali ha compiti, funzioni e responsabilità specifiche sul territorio. Per l'espletamento delle attività di protezione civile, mediante la stipula di specifiche intese e/o convenzioni a titolo oneroso, e non, la Regione Puglia e gli altri enti locali si avvalgono della collaborazione di:

- Prefetture

- Corpo nazionale dei vigili del fuoco

- Corpo forestale dello Stato

- Corpo delle Capitanerie di porto

- Agenzia regionale per le attività irrigue e forestali (ARIF)

- Agenzia regionale per la prevenzione e l'ambiente (ARPA)

- Organizzazioni di volontariato iscritte nell'elenco regionale

- Croce Rossa Italiana

- Consorzi di bonifica

- Servizio sanitario regionale

- Forze armate

- Forze di polizia

- Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico regionale (CNSAS-CAI)

- Gestore dei servizi pubblici essenziali

- Istituti e gruppi di ricerca scientifica con finalità di protezione civile

- Istituzioni e organizzazioni pubbliche e/o private che svolgano compiti di protezione civile

- Ordini e collegi professionali

Sono componenti del Sistema regionale di Protezione civile anche il Comitato regionale permanente di protezione civile (art. 8, L.r. 7/2014) e il Comitato operativo regionale per l'emergenza (COREM) (art. 9, L.r. 7/2014).