Diritti a scuola 2/2016

Quando partecipare

dal 12/12/2016 al 19/12/2016
Opportunità scaduta

L’Avviso Pubblico Diritti a Scuola 2016/2 promuove il contrasto della dispersione scolastica, l’innalzamento dei livelli di apprendimento e l’inclusione sociale degli studenti più svantaggiati.

Attraverso questa opportunità la Regione Puglia sostiene gli interventi delle scuole mirati a migliorare la qualità dell’istruzione di ogni persona, favorendo, allo stesso tempo, la costruzione di relazioni, il senso di appartenenza alla comunità, la riduzione del divario di competenze e i fenomeni di esclusione sociale che ostacolano la realizzazione personale e l’accesso al lavoro dei giovani.

L'iniziativa nasce in continuità con i risultati raggiunti nell'ambito del POR 2007-2013, che ha portato la precedente edizione di Diritti a Scuola ad essere premiata dalla Commissione Europea ai Regiostars 2015 - The Awards for Innovative Projects nella categoria "Crescita Inclusiva", riconoscendola come buona pratica europea a favore dell’integrazione nella società delle persone a rischio di esclusione sociale.

Chi può partecipare

  • Scuole primarie
  • Scuole secondarie di I grado
  • Scuole secondarie di II grado

Cosa finanzia

Progetti di potenziamento dei processi di apprendimento e delle competenze degli allievi (tipologia A-C) e del personale scolastico (tipologia D), secondo le seguenti tipologie disciplinari

  • tipologia A (obbligatoria): competenze di italiano;
  • tipologia B (obbligatoria): competenze di matematica e scienze;
  • tipologia B1 (facoltativa): competenze tecnico-professionali;
  • tipologia B2 (obbligatoria): competenze delle lingue straniere;
  • tipologia C (obbligatoria): sostegno psicologico, orientamento scolastico e professionale, integrazione interculturale, educazione alla cittadinanza attiva e alla legalità;
  • tipologia D (facoltativa): laboratori di formazione e informazione sull'innovazione metodologico-didattica e amministrativa.

Ogni scuola può candidare una sola proposta progettuale contenente le diverse tipologie disciplinari.

Contributo massimo per progetto
115.513 €
Risorse totali disponibili
30.000.000 €

Come partecipare

La proposta progettuale può essere presentata solo online, cliccando su Compila la tua domanda nella sezione dedicata all'Avviso Pubblico sul sito SistemaPuglia. 

Opportunità scaduta
Condividi linkedin whatsapp
Condividi linkedin whatsapp

Per maggiori informazioni

Consulta il Burp Consulta il BURP

Sezione Formazione Professionale Formazione Professionale

Responsabile di procedimento

Giulia Veneziano (sino alla pubblicazione della graduatoria)

Sezione Formazione Professionale 0805404454

Sezione Formazione Professionale g.veneziano@regione.puglia.it

Responsabile di procedimento

Antonio Montillo (dopo la pubblicazione della graduatoria)

Sezione Formazione Professionale 0805404400

Sezione Formazione Professionale a.montillo@regione.puglia.it

Responsabile di azione

Anna Lobosco

Sezione Formazione Professionale 0805404400

Sezione Formazione Professionale a.lobosco@regione.puglia.it